Diagramma di flusso del percorso (adattato da L. Stegagno (a cura di), 1991)
Diagramma di flusso del percorso (adattato da L. Stegagno (a cura di), 1991)

Aree di attività

L’intervento clinico si compone di tre momenti successivi:

· Inquadramento diagnostico o assessment

· Trattamento

· Rivalutazione e follow-up

Il percorso terapeutico inizia con una fase di valutazione diagnostica (circa tre incontri) nella quale vengono indagati, in maniera integrata, tre livelli: cognitivo, psicofisiologico e comportamentale. In questa fase il terapeuta e il paziente stabiliscono insieme quali sono gli obiettivi della terapia ed il piano terapeutico da adottare.

Il protocollo diagnostico e terapeutico permette di comprendere e di intervenire sui meccanismi psicologici e psicofisiologici che concorrono all'insorgenza e al mantenimento di vari disturbi. Vengono utilizzate terapie supportate dalla ricerca clinica (note come Evidence Based Medicine).